Bullismo e Cyber-bullismo

Progettazione interventi bullismo e cyberbullismo  

Il nostro Istituto Comprensivo (IC) ha intrapreso diverse azioni mirate alla prevenzione e al contrasto ai fenomeni del bullismo e del cyberbullismo. Coerentemente con il principio di base, per cui la condivisione sul tema tra i diversi attori è in assoluto una delle principali pratiche convalidate ed efficaci, il nostro IC vanta una Commissione di Contrasto e di Prevenzione del Bullismo e del Cyberbullismo di cui fanno parte la referente del nostro Istituto e alcuni docenti della scuola Primaria e Secondaria. La commissione ha il compito di monitorare il fenomeno a scuola e di definire un piano formativo per genitori, alunni, docenti e personale ATA. Da maggio 2018 sul territorio bressese si è creata una rete legata al Protocollo d’Intesa del Bullismo e del Cyberbullismo che vede entrambi gli Istituti Comprensivi di Bresso, il Comune, la Comunità pastorale e le Associaizoni Pepita Onlus, Cuore Parole, le società sportive Polisportiva Giovanile, Bresso 4 e A. S.D. San Carlo unite per promuovere una cultura della legalità, favorire la collaborazione tra le diverse istituzioni, per una condivisione di intenti e di procedure per prevenire e contrastare il bullismo e il cyberbullismo. E’ stato istituito un tavolo di lavoro tra i partner firmatari, che prevede una condivisione delle azioni volte a promuovere una cultura di sensibilizzazione verso il bullismo e al cyberbullismo. Il nostro Istituto ha stilato una Policy di Istituto con un piano di gestione dei fenomeni in forma condivisa. L’ IC da ottobre 2017 è iscritto al Progetto del Miur “Generazione Connesse”, una piattaforma telematica  con contenuti multimediali fruibili dai docenti e dagli alunni, che promuove attività di sensibilizzazione e prevenzione del bullismo, del cyberbullismo e dei rischi online. A giugno 2018 abbiamo ricevuto da Generazioni Connesse l’attestato di Scuola Virtuosa per aver svolto gli obiettivi proposti dal Progetto. Gli interventi che si intendono svolgere sono legati alla promozione del benessere scolastico, favorendo comportamenti positivi ispirati all’utilizzo di buone pratiche legate al rispetto delle regole, di se stessi e del prossimo anche sui social network, con particolare attenzione all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, all’ intercultura, alla dispersione scolastica.

Di seguito gli interventi che si intendono attuare, dalle classi quarte Scuola Primaria alle classi terze Scuola Secondaria, sono i seguenti:

Scuole Primarie Papa Giovanni XXIII e A. Manzoni

  • Classi quarte intervento della Polizia di Stato (Commissariato di Cinisello Balsamo) legato alla diffusione tra gli studenti della cultura della legalità e del valore della convivenza civile, con accenni ai fenomeni del bullismo e cyberbullismo
  • Classi quinte intervento di due esperti informatici che parleranno di netiquette e delle norme per una navigazione sicura in Rete, con l’obiettivo di diffondere cultura e sensibilizzazione sull’uso responsabile delle nuove tecnologie.

Scuola Secondaria Benzi

  • Classi prime visita alla Caserma della Polizia di Stato di Viale Suzzani – Milano
  • Classi seconde intervento di due esperti informatici che parleranno di netiquette per fornire ai ragazzi gli strumenti per una navigazione in Rete più consapevole e sicura, con l’obiettivo di diffondere cultura e sensibilizzazione sull’uso responsabile delle nuove tecnologie.
  • Classi terze intervento dei Carabinieri della Caserma di Bresso legato al tema dell’Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità con accenni al bullismo e al Cyberbullismo.

Saranno rivolti anche alle famiglie alcuni incontri.

 

Nell’ambito del protocollo antibullismo, il Comune di Bresso, l’Istituto Comprensivo via Don Sturzo, l’Istituto Comprensivo via Bologna e gli Oratori di Bresso aderiscono all’appello di Fondazione Carolina: cambiare dal 10 al 16 febbraio la foto sul profilo social e su whatApp con questa immagine.
 
 
Un modo semplice, ma diretto, per ricordare il messaggio di Carolina, prima vittima riconosciuta di cyberbullismo e icona della battaglia per il rispetto e il benessere dei minori sul web.
 
Adottare l’immagine con le parole di Carolina nella settimana del Safer Internet
Day2020 significa contribuire alla fondamentale azione di sensibilizzazione e in
formazione.
 

Fallo anche tu, tieni sempre un #altoprofilo

 

Iniziative attive nell’ambito della settimana del Safer Internet Day2020

 

sid2020
Titolo: sid2020 (216 clicks)
Etichetta:
Filename: sid2020.pdf
Dimensione: 1 MB